by
9 ottobre 2016
tags: ,

Poesia a Casa Thevenin

Venerdì 24 settembre alle ore 17 si è svolta, nella cornice della pregevole sala delle feste di Casa Thevenin, una serata di notevole livello culturale e di belle emozioni, in linea con la scelta della Fondazione di condividere periodicamente con la cittadinanza momenti dedicati a varie espressioni artistiche e culturali in genere.
La serata è stata curata dalla Fondazione Thevenin e dall’Associazione Amici di Casa Thevenin. Hanno porto il saluto ed il ringraziamento della Fondazione e loro personali la Presidente dell’Associazione, suor Rosalba Sacchi, e la Direttrice di Casa Thevenin, dott.ssa Valentina Romanelli. Ad una platea numerosa e partecipe è stato presentato il libro della giovane poetessa aretina Luciana Faltoni, che vive e svolge la professione di avvocato nella nostra città, ha cominciato a scrivere versi fin da bambina e non ha più smesso dedicandosi ad una produzione poetica che l’ha portata ad ottenere vari premi di carattere nazionale ed internazionale.
La raccolta di poesie porta il titolo di Dialoghi in omaggio agli studi classici della poetessa e alla sua esigenza interiore di colloquiare con gli altri e con se stessa in una riflessione esistenziale che talvolta sembra evidenziare una profonda malinconia, un alienante male di vivere, ma lascia vasto spazio a sentimenti di solidarietà umana e di profonda empatia con la sofferenza altrui, di ammirazione per la forza rigenerante della natura e di abbandono alla passione e a dolci momenti d’amore.
La lettura degli armoniosi versi di Luciana Faltoni ha emozionato gli ascoltatori coinvolgendoli in sensazioni intense e profonde sottolineate da calorosi applausi.
La serata si è conclusa nel bel chiostro dell’antico palazzo Subiano con un ricco buffet cui hanno partecipato anche il personale e le ospiti di Casa Thevenin.

Commenti dei lettori

Lascia il tuo commento:

Sii educato ed in tema. Mostra chi sei con un Gravatar (vai qui per sapere di cosa si tratta). È richiesta la tua email, ma non sarà mostrata a nessuno.



  

Per inviare devi cliccare "anteprima" (per rivedere il tuo messaggio ed eventuali errori) e poi "invia".