SERVIZI

Lo Staff


I componenti e le mansioni

I Responsabili di Comunità

Ciascun servizio ha un suo responsabile individuato dal Consiglio di Gestione della Fondazione affinché predisponga e revisioni, con le componenti interessate, il progetto educativo della comunità in cui opera e di ciascuna sua ospite. È il responsabile che garantisce la corretta compilazione degli strumenti di documentazione, coordina il lavoro di équipe della propria comunità e tiene i rapporti con gli Enti affidatari. A questa figura è affidata la gestione della comunità nelle sue diverse attività: dall’orario di lavoro del personale ai rapporti con il direttore del Progetto educativo, dall’utilizzo del budget economico destinato alle spese giornaliere alla supervisiona del lavoro delle educatrici. Infine, il responsabile aggiorna in itinere il registro delle presenze delle ospiti come anche la cartella del personale educativo. Su delega del direttore del Progetto educativo provvede ad introdurre e supervisionare l’apporto di volontari.

Il Personale Educativo

I servizi di Casa Thevenin possono contare sull’apporto costante di personale educativo specializzato che si prende cura costantemente, ogni giorno e per tutto il giorno, delle ospiti. Ciascun educatore realizza il progetto educativo individuale dell’ospite di cui è responsabile condividendone in équipe la verifica e l’aggiornamento, contribuisce alla revisione del progetto educativo della comunità in cui opera, tiene aggiornata la documentazione relativa alle ospiti di cui è responsabile. Gli educatori mantengono anche un rapporto costante con l’assistente sociale che ha in carico le utenti seguite e, seguendo le indicazioni del responsabile di comunità, provvede a introdurre e supervisionare l’apporto di volontari.

Lo Psicologo

Gli educatori di Casa Thevenin sono supportati da uno psicologo che li aiuta ad implementare le loro risorse personali e professionali in un’ottica di miglioramento continuo del servizio.

Lo psicologo non ha il compito di entrare nel merito dei progetti educativi individuali delle ospiti ma di supervisionare l’attività del personale educativo attraverso incontri mensili di équipe