Si è concluso lo scorso 18 maggio nei locali della Fondazione Thevenin il corso “In associazione per il pianeta”, promosso da Legambiente circolo EtaBeta di Arezzo e finanziato dal Cesvot, che ha avuto il merito di dare concreti suggerimenti e dimostrazioni pratiche per trasformare in chiave sostenibile le abitudini di vita quotidiane dei partecipanti: dalla buona raccolta differenziata alla razionalizzazione e riduzione del consumo energetico.
Il percorso di formazione ha coinvolto volontari di alcune associazioni aretine e del Thevenin che sostiene, anche in questo modo, la scelta di ridurre progressivamente il suo impatto ambientale e aumentare le pratiche ecologiche virtuose come, per esempio, innalzare la percentuale di prodotti alimentari a km zero, biologici e eco-solidali nella mensa interna o eliminare quasi del tutto l’uso di acqua minerale in bottiglia.
Per il Thevenin è un percorso appena iniziato e da portare avanti a piccoli passi che, ci auguriamo, possa procedere e produrre buoni risultati per il bene comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + 10 =